News

News


Svizzera: Ignazio Cassis eletto in Consiglio federale

20/09/2017
Il ticinese, di origine italiana, è stato eletto già al secondo turno con 125 schede, mentre gli altri candidati Maudet e Moret, hanno ottenuto rispettivamente 90 e 28 voti.

Dopo 18 anni di assenza la Svizzera italiana torna così a sedere in governo a Berna.

"Accetto l'elezione", con queste parole il neoeletto consigliere federale Ignazio Cassis ha confermato alla fine del suo discorso davanti all'Assemblea federale di voler assumere la carica anche per rappresentare quella parte della Confederazione che “pensa, parla, scrive e sogna in italiano”.

Ignazio Cassis (1961), è Consigliere nazionale dal 2007 (PLR, TI) e dal 2015 presiede il Gruppo parlamentare liberale-radicale. Dal 2016 presiede anche la Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale. Di professione medico, specializzato in medicina interna, prevenzione e salute pubblica, è stato fino al 2008 Medico cantonale del Canton Ticino. La sua attività professionale ruota attorno al management e all’insegnamento. Presiede quattro organizzazioni nazionali (CURAVIVA Svizzera, curafutura, EQUAM e Radix) e insegna salute pubblica ed economia sanitaria presso le università di Berna, Losanna, Lugano e Zurigo.

Impegni e incarichi che naturalmente rimetterà dal momento in cui dal 1° novembre subentrerà operativamente al Consigliere federale uscente Didier Burkhalter.




          Invia tramite Email